Alla CA Volontari del Comitato Locale di Casatenovo

Buongiorno a tutti i Volontari,

con questa mia intendo far chiarezza in via definitiva sulle caratteristiche che un soccorritore o un operatore trasporto infermi DEVE AVERE per poter operare in Regione Lombardia nell’ambito che riguarda il soccorso extraospedaliero (118) e il trasporo infermi (trasporto sanitario semplice e sanitario).

Riassumo le caratteristiche nella tabella in allegato e comunque queste sono:

118

  • possesso della certificazione regionale soccorritore-esecutore
  • possesso della certificazione DAE
  • superamento terzo modulo del corso CRI (PS oppure vecchio OSES oppure vecchio corso a ciclo unico)

trasporto infermi

  • superamento esame del secondo modulo del corso CRI (TI oppure vecchio OTI oppure vecchio corso a coclo unico)
  • certificazione PAD (public access defibrillation)

questi requisiti in via RESTRITTIVA verranno applicati dal 1° gennaio 2014 per cui abbiamo ancora  tempo per allinearci alla normativa. 

Situazione di Casatenovo:

118

certificati ma non dae: 9 di cui 4 hanno mostrato interesse per allinearsi alla normativa conseguendo l’abilitazione DAE necessaria (aprile 2013)

trasporto infermi

operatori sprovvisti di DAE PAD 14 (di cui 3 lo faranno sabato 16 febbraio)

provvisti di certificazione PAD 8

l’appello per chiunque non abbia i requisiti e non abbia manifestato ancora l’intenzione di allinearsi è quello di prendere direttamente contatto con il sottoscritto rispondendo a questa mail, valuteremo la situazione di ognuno indicando quale potrà essere il percorso di allineamento più idoneo.

cordiali saluti.

 


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Copy link
Powered by Social Snap